Un'altra chiesa sparita

La chiesa di Dommartino, ieri
La chiesa di Dommartino, oggi
Ho voluto mettere le due foto accanto per dimostrare ancora una volta, visto che ce n'è sempre di bisogno, come riusciamo a distruggere, nel giro di qualche decennio, i molti beni lasciati dai nostri predecessori. Questa volta è il caso della chiesa di Don Martino o Domartino o Dommartino al Casalotto. L'ennesima chiesa abbandonata da oltre cinquant'anni, di cui sono rimasti in piedi soltanto quattro puntagghi. Solo una cosa vorrei tanto sapere: la persona che ha preso la campana dove se l'è messa? In soggiorno accanto alla TV, al centro del salotto o in camera da letto? Ah... forse sulla porta d'ingresso, per "campanello" o, come si usa adesso, attaccata al collo, come ciondolo!  
 
Gaetano Masuzzo/cronarmerina  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo